top of page

A lezione di BASSO ELETTRICO

Il basso elettrico ha un ruolo fondamentale nell’accompagnamento, infatti sorregge il brano sia ritmicamente che armonicamente, ma può essere anche uno strumento solista  e porta con se molte tecniche, suoni e modi di suonare diversi.       

Il corso è strutturato progressivamente sulla crescita musicale di ogni allievo.
L’obiettivo è quello di sviluppare una buona conoscenza armonica oltre che
tecnica, per essere in grado di eseguire e costruire una linea di basso in tutti gli
stili, improvvisare o eseguire temi, riff, fill e fraseggi.
Saranno eseguiti esercizi di impostazione, studio ed analisi di brani musicali in
vari stili e standard jazz.
Le lezioni sono indirizzate a principianti di qualsiasi età, ma anche a chi vuole
approfondire tecnica e conoscenza armonica del proprio strumento.
Tecnica ed armonia sono un bagaglio culturale essenziale per suonare, comunicare ed esprimere la propria arte in totale libertà.

th (23)_edited.jpg

PROGRAMMA:

Studio delle scale maggiori e minori, degli intervalli, e delle Armonizzazioni delle scale

Formazione degli accordi, triadi e arpeggi

Il Blues e standard jazz, walking bass

Tecniche (plettro, slap, palm-mute)

Studio di temi ed assoli, Improvvisazione, Creazione di una linea di basso

36034622_636545796698351_3249502909611638784_n.jpg

Maestro:

Amedeo Saluzzo

Dopo due anni alla BIMM (British Institute of Modern Music) di Brighton in Inghilterra, si laurea in basso elettrico jazz al Conservatorio di Torino sotto la guida di Furio di Castri. 

Nel 2022 Vince  il bando “Italian Jazz Wave” di Jazz Re Found, per la promozione artistica dei migliori talenti jazz under 30 del panorama nazionale.

 

Seminari internazionali con:

Miguel Zenon, Theo Bleckmann e Matt Penman, Davide Liberti.

bottom of page